Piano editoriale e calendario editoriale
piano editoriale

Date

Il piano editoriale è un fido amico che ogni brand dovrebbe scrivere a inizio anno per avere ben chiari in mente i propri obiettivi comunicativi. Spesso, però, lo si confonde con il il calendario editoriale: proviamo a capire quali sono le differenze tra i due.

Il Piano Editoriale (detto anche PED) è una sorta di Mappa Concettuale, uno schema che aiuta a mettere in ordine le idee per le pubblicazioni.
In altre parole, con il Piano Editoriale definisci a chi vuoi rivolgerti, quali tematiche affronti, ogni quanto pubblichi e quali canali usi per diffondere i tuoi messaggi.

Gli elementi principali del nostro Piano Editoriale sono:

  • Obiettivi: cosa vuoi ottenere pubblicando quel tipo di contenuto.
    Esempio: engagement sui social, visite al sito, condivisione del contenuto.
  • Target: il tuo pubblico di riferimento che puoi profilare per area geografica, interessi, etc…
  • Argomento: un macro-contenitore che racchiude i diversi argomenti.
    Ad esempio, se hai un blog di cultura, le tue tematiche possoo essere: letteratura, cinema e pittura.
  • Tipo di post: sotto-categorie che definiscono come trattare le diverse tematiche.
    Riprendendo l’esempio del blog di cultura, le tue tipologie di post possono essere: recensioni, interviste, approfondimenti, etc…
  • Tempi di pubblicazione: ogni quanto un certo argomento viene pubblicato.

 

Con il Calendario Editoriale hai sotto controllo ogni giornata di pubblicazione.

In ogni Calendario Editoriale devono esserci:

  •  Data: il giorno di pubblicazione di ogni articolo o post.
  •  Social: su quali canali social hai deciso di pubblicare, ed eventualmente sponsorizzare, il tuo contenuto.
  • Argomento: l’argomento di appartenenza del post specifico, sempre a partire dal nostro Piano Editoriale.
  • Titolo: titolo che dovrà avere il tuo articolo/post.
    Ricorda di scegliere un titolo che sia in linea con il target, con gli obiettivi e con il tipo di articolo o post.
  •  Link: link che inserirai nell’articolo (sia a risorse esterne, sia a pagine interne).
  • Contenuti Multimediali:  le foto o i video da inserire in articoli o post.
  • Testo Post: contenuto del tuo post, se si tratta di un Calendario per Social.

Ora che ti è chiara la differenza, sei pronto a scrivere il tuo piano editoriale?

Per progettare la tua strategia di Marketing efficace

More
articles

RISPONDI AL QUESTIONARIO E RICHIEDI LA CALL GRATUITA PER PROCEDERE TI BASTANO 10"